LucaniArt Magazine

marina minet, monologo

Quaderno a cura dell’Associazione Culturale LucaniArt

“Perdono in supplica in monologo d’augurio al pasto” è un monologo teatrale in prosa-poetica del 2003 della scrittrice Marina Minet, che affronta la complessità dei rapporti sentimentali e dei sacrifici estremi del sé, che spesso comporta.

– Quest’alternanza di pensieri
altro non è che carità amorosa.
Bacio asperso per alleviarti ossa –
Strappami la lingua,
Gerald,
sposo mio, d’affabile avversione alla premura
affinché l’inguaribile ossessione nasca gesto
e di simili deliri
in compassione ne diventi infine martire punita.
Principessa scalza in fuga
per smarrirti la scarpetta in sfoggio cristallino
nella bolgia di loro che aborti
divennero eco di grembi risanati.

Hai mangiato i miei occhi nel momento che non avrei
potuto farne a meno.
Soffiandomi dentro
nell’angolo esatto dove hai preso forma hai costruito il
mio odio.
Spremimi il cuore
fra le mani
come acino pronto a trebbia
in modo che nessuna goccia tenga sangue…

View original post 41 altre parole

Annunci