Tag

Del dolore ricorderò più volti
Furiosi come in grazia
Quando il tempo contenderà il mio passo
Versandomi l’altrove nella vena

Dite agli uccelli che ho alzato la fatica
Stringendomi la pena come un figlio
Perché nel buio sarò la pace e il niente
E le preghiere di voi non parleranno

Non capiranno le spighe offerte ai campi
Ignare di sfamare e di far parte

Annunci