Ascolto d’accattoni sento intorno
Pensando alla bellezza da salvare
Miniera d’entità grezza nel cuore

Felice tolleranza dove sosti
Se il graffio ha preso il posto delle lodi
Scalfendo la decenza in salvo appena
Il poco d’esultare verità

Ascolto d’accattoni tutto è boria
Usando le parole in girotondo
Cadendo con audacia in riflessione
Per non mancare prima della gloria

Soldati di parole a voi rivolgo
La scena di un momento folle e desto
Ridendo anche di me
Come di voi
La gioia inesistente d’acclamare

Cos’è rimasto ai denti degli ingenui
Se non la vena antica del sorriso
Rivolto come spada a trucidare
La troppa sottintesa ambiguità

Ascolto d’accattoni io rifiuto
I seggi da comprare
Leccando le lusinghe senza osare
Di contraddire i greggi lor signori

dedicata a Gina Labriola

Annunci